Join our newsletter

I BENEFICI DELL’ARIA DI MARE E DI MONTAGNA

Scritto da Paola Teocoli

Siete appassionati del mare oppure preferite la montagna?

In entrambi i casi, i benefici dell’aria che respirerete in questi luoghi salubri, miglioreranno non solo la vostra salute ma anche il vostro stato d’animo.

Vediamo insieme perché!

 

I benefici dell’aria di mare

L’aria di mare è ricca di cloruro di sodio, iodio, fosforo, magnesio e zolfo che, grazie all’azione del sole, evaporano dall’acqua di mare e creano una vera azione rigenerante per il nostro corpo.

La circolazione è la prima componente del nostro sistema a beneficiare di questo aerosol naturale.

Per usufruire al meglio dell’aria pura del mare è importante innanzitutto non esporsi mai durante le ore più  calde della giornata che corrispondono a quelle centrali.

Al mattino e alla sera, la luce del sole è meno forte (sebbene si debba sempre applicare una crema protettiva adeguata) ed è il momento migliore per svolgere qualche esercizio di respirazione. Approfittate quindi di questi momenti per concedervi 20 minuti per una passeggiata rigenerante.

Iniziate camminando sulla sabbia, poi con l’acqua fino alle caviglie, successivamente fino alle cosce e alla fine arrivate alla vita.

Durante queste passeggiate tonificanti, respirate profondamente utilizzando sempre e solo il naso. Cercate di utilizzare a pieno il diaframma e di espandere i polmoni così da garantire al vostro organismo il massimo assorbimento di aria pura.

 

Questo “bagno d’aria” unisce a se moltissimi benefici fra cui:

  • Combattere invecchiamento, obesità, depressione e problemi cardiaci.
  • L’esposizione solare aumenta la produzione di vitamina D essenziale per ossa e pelle forti.
  • La respirazione favorisce il rilassamento del corpo e della mente e influisce positivamente sull’ossigenazione dei tessuti.
  • L’aria di mare è ricca di ioni negativi che vi faranno sentire vigili e di buon umore.

I benefici dell’aria di montagna

Come l’aria di mare, anche l’aria di montagna è un vero e proprio toccasana per la nostra salute psico-fisica.

Iniziamo col dire che sopra i 1500m di altitudine, il tasso di umidità diminuisce notevolmente. E con esso anche la presenza di acari e pollini. Questo significa aria più secca e priva di agenti irritanti; le persone asmatiche o allergiche possono gioire di fronte a questa mancanza di allergeni e godere a pieno dell’aria fresca.

Come per il mare, il miglior modo per beneficiare dell’aria montana, è quello di camminare. Camminare in montagna, nei sentieri circondati da alberi e sovrastati dall’azzurro del cielo, stimola in voi la serotonina (l’ormone della felicità) e vi aiuta a sentirvi positivi e carichi di energia.

È da tener presente che più si sale di quota, più l’ossigeno diminuisce ma, l’aria rarefatta è positiva in quanto la diminuzione d’ossigeno e il conseguente aumento d’azoto rappresenta un ottimo stimolante per la produzione di globuli rossi nel sangue. Un grande vantaggio per le persone che soffrono di anemia.

Oltre a ciò, è frequente che i temporali avvolgano le vette e i paesini in grandi nuvole scure e cariche di pioggia. Ma grazie a essi, la produzione di ioni negativi risulta particolarmente alta. E considerando anche la presenza di cascate, ci sentiremo avvolti da una sensazione di vivacità e benessere difficile da trovare negli ambienti cittadini. (Scopri di più sugli ioni negativi)

Passeggiare nell’aria pura di montagna, aiuterà il vostro organismo anche nei seguenti modi:

  • Prevenire le malattie legate alla vita sedentaria tipica della città fra cui: infarti, ischemie, ictus, problemi respiratori ecc.
  • Stimolare l’apparato digerente grazie alla maggiore quantità di ioni negativi.
  • Sciogliere accumuli adiposi e tonificare il corpo grazie al movimento fisico e alla pendenza dei sentieri.

In conclusione, come abbiamo visto insieme, sia l’aria di mare che quella di montagna, apportano una serie di importanti benefici al nostro organismo e alla nostra psiche.

La presenza di minerali negli ambienti marini e la forte concentrazione di ioni in quelli montani, ci faranno sentire ricaricati di un’energia nuova e ci daranno più forza!

Che tu preferisca il mare o la montagna, ricordati di respirare profondamente e goderti la bellezza della natura che ti circonda che insieme all’aria pura è una delle cose migliori di questo pianeta!

This project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 738719