Join our newsletter

Il Teatro dell’Aria 2018

Scritto da Paola Teocoli

 

 

Ci sono momenti durante l’anno, in cui le nostre città vivono attimi, giorni e settimane di entusiasmo e fermento.

Fiere, esposizioni, manifestazioni e tutto ciò che pone il focus dell’obbiettivo su un argomento o un settore specifico, ha la capacità di risvegliare la popolazione cittadina dalla sonnolenza e dalla staticità della routine che ci accompagna settimana dopo settimana. Bastano cartelloni colorati, banner pubblicitari, annunci sui giornali e sui siti web a innescare la curiosità nei “non addetti ai lavori” e a far tremare d’eccitazione, sotto la scrivania, i piedi a coloro che, sempre aggiornatissimi, aspettano quel momento da tutto l’anno.

E questo è il caso del Salone Internazionale del Mobile che, puntualmente ogni primavera (quest’anno dal 17 al 22 aprile), è accolto dalla città di Milano come l’evento più importante dedicato al mondo del design. Milioni di persone da tutta Italia e da tutto il mondo accorrono, felici di poter ammirare il meglio del design e della sua progettazione per gli interni e gli esterni e, per sei giorni, si divertono a girare come delle trottole fra il vero fulcro della fiera – che si terrà a Rho Fiera -, il SaloneSatellite che raccoglie i prototipi di tutti di giovani designer under 30 e l’attesissimo Fuorisalone che quest’anno vedrà organizzati 1194 eventi, raccolti in diverse zone di Milano.

Ed è proprio fra questi 1194 eventi che Airlite e Air Is Art si uniscono e si fanno spazio proponendo il Teatro dell’Aria che, già dall’anno scorso era riuscito a stimolare la curiosità di molti coinvolgendoli in un percorso dedicato all’esplorazione del concetto di aria pulita, grazie a numerose opere e interventi realizzati con la pittura che purifica l’aria. Per l’edizione 2018, il Teatro dell’Aria si muove fra alcuni degli spazi più iconici di Milano come Triennale di Milano, Copernico Tortona 33, il giardino del WWF in zona Garibaldi e con se porta Le Lezioni di Respiro, guidate dal maestro Giovanni Formisano, esperto nella pratica dello yoga e certificato dalla Yoga Alliance come ERYT 500 (Experienced Registered Yoga Teacher).

 

 

Perché proporre delle lezioni di respiro durante una settimana fieristica che mostra orgogliosamente il meglio dell’arredamento?

Perché è proprio durante questi avvenimenti che vedono il loro pubblico eccitarsi e vivere giornate frenetiche, che subentra la necessità di fermarsi e di respirare. Ed è per questo che ogni giorno, Il Teatro dell’Aria regala a chiunque avesse voglia di imparare a respirare correttamente e consapevolmente, 30 minuti di break dal ciclone irresistibile del Fuorisalone. Un momento imperdibile per ri-bilanciare il nostro essere e la nostra spiritualità.

Guidati dalla voce calma e profonda di Giovanni, tutti avranno la possibilità di sperimentare tecniche respiratorie che, in realtà, ci appartengono da sempre ma che a causa di brutte abitudini e posture, vengono dimenticate dal 95% della popolazione mondiale! Sarà un’occasione unica per inspirare, espirare, centrarsi e ripartire con ancora più energia e vitalità. Il Teatro dell’Aria inoltre, sempre come soluzione all’iper attività che ci vedrà coinvolti durante il Fuorisalone, propone anche delle sessioni di Live Painting eseguite da Vera Pravda, un’artista che ha scelto Airlite come pittura iconica ed essenziale dei suoi progetti e che durante queste giornate, proporrà il suo nuovo progetto: Breathe.

Air Is Art ha curato l’organizzazione di queste live session che, come Le Lezioni di Respiro, avverranno tutti i giorni nel prestigioso MeetLab Showroom situato nel cuore del Brera Design Distric. Un altro momento per rilassarsi, godere della calma infusa di un’artista di talento che, dalla sua postazione in vetrina vi inviterà a entrare per scoprire i segreti di Airlite e non solo. E se non foste ancora sazi dei momenti trascorsi avvolti nell’aria pura che solo le pareti dipinte di Airlite sapranno donarti e foste curiosi di sapere perché solo questa tecnologia è in grado di purificare l’aria, potrete scoprirne di più passeggiando e ammirando La Via del Respiro che, grazie ai suoi pannelli dipinti e ricchi d’informazioni sull’aria che respiriamo quotidianamente e non solo, vi condurrà verso la consapevolezza e verso un’oasi di ristoro curata dal WWF dove, solo mercoledì 19 aprile potrete assistere a una session di live painting tenuta da Marco Teatro, poliedrico artista di talento.

Sarà una settimana speciale, frenetica, intensa, bellissima e ricca di avvenimenti e  noi del team di Airlite vi auguriamo di unirvi a noi, divertirvi, incuriosirvi e di credere che il cambiamento è possibile e parte da noi, a volte basta un semplice respiro profondo!

This project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 738719