Join our newsletter

60 Minuti di Buio – Earth Hour

Scritto da Debra Morrall

 

 

Milioni di persone in 187 paesi del mondo si sono riunite per sensibilizzare l’opinione pubblica sul cambiamento climatico, spegnendo le luci per l’Earth Hour (Ora della Terra). Solo nel Regno Unito, quasi dieci milioni di persone hanno spento le luci nelle loro case e nei loro luoghi di lavoro, mentre più di 400 monumenti significativi, tra cui Tower Bridge, Big Ben e Buckingham Palace, sono caduti nelle tenebre a sostegno di un’attenzione globale alla biodiversità – in particolare foreste, oceani e conservazione della fauna selvatica.

I notiziari hanno mostrato l’effetto a catena, iniziato alle ore 20.30 (ora locale) di Sydney con l’iconica Opera House proseguendo verso ovest attraverso Giappone, Cina, India, Russia, Germania, Francia e Regno Unito prima di dirigersi verso gli Stati Uniti.

Video credits to Earth Hour

Acclamato come il più grande movimento di base per il cambiamento climatico, Earth Hour ha inviato un messaggio incredibilmente potente al mondo, noi tutti dobbiamo essere consci dei danni permanenti che stiamo recando al nostro pianeta. I leader mondiali si sono espressi per sostenere Earth Hour con il presidente francese Emanuel Macron, esortando le persone a dimostrare di essere “disposte a unirsi alla lotta per la natura”. Macron ha continuato dicendo che “il tempo della negazione è passato da molto tempo. Stiamo perdendo non solo la nostra battaglia contro il cambiamento climatico, ma anche la nostra battaglia contro il collasso della biodiversità”.

Il Ministro dell’Ambiente indiano, Harsh Vardhan, ha dichiarato che i 60 minuti dell’Earth Hour sono stati “un’opportunità per incentivare un cambiamento nella cultura del consumo e un’azione propositiva verso la sostenibilità”. Nel Regno Unito, il Primo Ministro Theresa May ha twittato che anche a Downing Street è calato il buio, a sostegno di Earth Hour.

Negli ultimi mesi sono emerse immagini dei nostri oceani ricoperti dalla plastica, che minacciano la vita delle speci marine. Si stima che solo in Europa si raccolgano ogni anno oltre 26 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica. In risposta a ciò, l’Europa si è impegnata a vietare le coppe monouso entro il 2030. Spaventose fotografie di lastre di ghiaccio che si sciolgono in Antartide, che cambiano i modelli comportamentali delle speci animali causando l’incapacità di attraversare i mari ghiacciati per trovare cibo. Il cambiamento dei modelli meteorologici è stato attribuito anche all’aumento dei gas a effetto serra, mentre l’aumento del numero di bambini nati con problemi respiratori è imputabile agli ossidi di azoto prodotti dalle autovetture diesel.

 

                            Photo credits to Zak Noyle

 

                            Photo credits to Daniel Dancer

Da qualunque punto di vista la si guardi, l’unificazione è l’unico modo per andare avanti e un accordo globale per il cambiamento sarà il motore significativo per far sì che tale cambiamento accada. Kris Grove, Global Marketing Director di Airlite, riunendo aziende, organizzazioni e persone che cercano soluzioni permanenti al problema del cambiamento climatico, spera che un movimento che è iniziato nel settore privato possa portare i veri decisori in ogni paese del mondo, allo stesso tavolo per sostenere e implementare questi cambiamenti necessari.

L’Earth Hour è una voce, la voce di milioni di persone in tutto il mondo che chiedono collettivamente un cambiamento. Prima di lanciare la sua campagna 2019, fate un passo indietro rispetto alla vostra vita e guardate cosa potete fare a livello personale e professionale per iniziare a promuovere il cambiamento nel vostro giardino.

Il cambiamento inizia con te.

This project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 738719